E che titolo ci metto mo?

pure il sottotitolo??? impossibile...

Vorrei scrivere talmente tante cose che esploderebbe il database… e soprattutto starei davati al pc per ore, invece mi aspettano due bottiglie di vino

Ero al bar a bere un caffè dopo il lavoro, il tg4 in tv, un Emilio Fede visibilmente imbarazzato mi dava la buona novella ed io ho avuto un’ erezione… non lo nascondo.

Ora, la chiameranno in tanti modi: giustizia ad orologeria, accanimento terapeutico, toghe rosse e farabutte ecc…

Io invece,750 milioni di euro e il lodo bocciato li chiamo semplicemente “due a zero per noi, palla al centro, batti tu”

***piccola aggiunta postuma***

Complimenti al Presidente della Repubblica delle Banane, quella firma lì sotto è veramente un bel figurone…

Il Fatto Quotidiano

quotidiano libero e senza padroni

ilfatto

Oggi ho comprato il secondo numero di quello che mi pare proprio un buon veicolo di informazione.

Uno degli scopi del veicolo in questione sarebbe (a quanto ho capito) quello di raccontare ciò che viene buttato fuori dal finestrino degli altri veicoli, al fine di farci guardare a destra e a sinistra prima di attraversare la strada..

Ieri ho comprato il primo numero ed ho subito avuto dimostrazione dell’ efficacia del mezzo attraverso due episodi:

1) Presso l’ edicola, mentre l’ edicolante mi allungava il quotidiano, un signore accanto a me fa “Indagato Letta? Quale dei due?”

2) In agenzia avevo appoggiato il giornale sulla scrivania, si avvicina un collega e fa “..Azz! Indagato Letta! …aspe’ …ma di quanti anni fa è questo giornale?”

Ottimo lavoro ragazzi Tenete duro!

Ah! ecco il link a quello che è provvisoriamente il sito ufficiale de Il Fatto Quotidiano dove è possibile sottoscrivere l’ abbonamento, leggere un sacco di cattiverie e scaricare in formato pdf il primo numero (esaurito poche ore dopo la consega).

*** aggiornamento del 25 settembre ***

Oggi l’ edicolante è stato E-SI-LA-RAN-TE

C’era ad assisterlo una ragazza, evidentemente nuova commessa… ho chiesto Il Fatto Quotidiano e lei non sapeva dove cercarlo… ha quindi interrogato il “maestro” e lui fa: “eccolo è lì… dietro Libero… li ho messi vicini apposta, così fanno a cazzotti e si tengono in allenamento!”

Ho riso tutta la mattinata, grazie edicolante di fiducia

ELEZIONI 2009

Anche quest’ anno, come mia consuetudine, mi ripresento come candidato per le imminenti elezioni.

Anche quest’ anno non ho la minima idea di quale sia la carica in palio.. queste premeditazioni le lascio ai miei vili e meschini oppositori.

Anche quest’ anno, cari elettori, mi torna il dubbio che forse non si usa l‘apostrofo dopo “quest” e prima di “anno”.

elezioni2009_2

Suonala ancora Ratzy

Mi sento sollevato

Finalmente una buona notizia!

Ecchecc!!!

Stamane La Repubblica mi faceva presente che ieri un Capo di Stato commentava così le recenti (e non) crisi economiche mondiali:

“Il denaro è niente, è Dio l’unica certezza”

Come si evince dal forte sapore religioso dell’ affermazione, il Capo di Stato in questione risponde al nome di Paparazzingher.

E io che mi preoccupavo del mio stipendio medio-basso!!!

Sono proprio uno stolto, e anche un po’ fariseo va’…

Da oggi a casa mia vivremo moooolto meglio, si si si

E mica solo a casa, anche in ufficio!

Anche il mio capo è più contento, ora che gli ho chiesto soltanto di pregare per la mia anima a fine mese!

Ora, finita questa parentesi di poca igiene mentale voglio dire solo una cosa…

Nessun Capo di Stato che indossa ogni giorno una quantità di ORO MASSICCIO superiore o uguale a 8 etti dovrebbe mai permettersi di sparare sentenze sul valore o sul significato del denaro.

Io capisco che Lui abbia anche il ruolo di Capo Spirituale di una grossa fetta dell’ umanità, ma questo non lo autorizza a trattarmi come un idiota, altrimenti io pacifista e buono lo prendo a schiaffi.

Forti.

E poi divento satanista.

The positive aspect of negative thinking

Il titolo c’ entra a metà, ma mi piace ricordare i Bad Religion ogni tanto

Oggi guidavo come al solito nei pressi di Chiaiano, luogo famoso per le proteste anti-discarica..

Inutile soffermarsi a parlare del fenomeno monnezza a Napoli, ma oggi ho visto una cosa che mi ha fatto sorridere (con le lacrime, ma sorridere)

Adesso scusate, vado a vomitare un attimo

Apologia politico-social-elettorale

Ringrazio tutti quelli che hanno creduto in me e nel mio partito

Ho chiamato il sig. Berlusconi per complimentarmi con lui

Molto sportivamente e galantemente mi ha risposto “…ma peqpe chi??”

Comincia quindi la mia e la vostra avventura all’ opposizione

Ho annunciato al sig. Berlusconi che le riforme andranno fatte assieme e lui, sempre molto galantemente , mi ha risposto “..credo che abbia sbagliato numero, mi consenta..”

Amici, elettori, cittadini, non disperate!

Il mio spirito politico-elettorale non si è affatto assopito!

La vera sfida comincia adesso!