ELEZIONI 2009

Anche quest’ anno, come mia consuetudine, mi ripresento come candidato per le imminenti elezioni.

Anche quest’ anno non ho la minima idea di quale sia la carica in palio.. queste premeditazioni le lascio ai miei vili e meschini oppositori.

Anche quest’ anno, cari elettori, mi torna il dubbio che forse non si usa l‘apostrofo dopo “quest” e prima di “anno”.

elezioni2009_2

Apologia politico-social-elettorale

Ringrazio tutti quelli che hanno creduto in me e nel mio partito

Ho chiamato il sig. Berlusconi per complimentarmi con lui

Molto sportivamente e galantemente mi ha risposto “…ma peqpe chi??”

Comincia quindi la mia e la vostra avventura all’ opposizione

Ho annunciato al sig. Berlusconi che le riforme andranno fatte assieme e lui, sempre molto galantemente , mi ha risposto “..credo che abbia sbagliato numero, mi consenta..”

Amici, elettori, cittadini, non disperate!

Il mio spirito politico-elettorale non si è affatto assopito!

La vera sfida comincia adesso!